Navigare lungo il Grande Fiume: il Po – #BeInsider

Natascia ci propone un itinerario di viaggi alla scoperta del Polesine, alla scoperta del delta del più grande fiume d’Italia. E’ lei la nostra quinta autrice “insider” che abbiamo scelto per raccontarci un pezzetto d’Italia. L’Italia e le sue regioni attraverso gli occhi di chi ci vive. #BeInsider.

Il Polesine è una terra compresa tra l’Adige e il Po, ricca di patrimoni culturali ed un territorio in forte sviluppo dove cultura  e tradizione si esprimono in modo radicato nella gastronomia locale, con la quale il Polesine esprime la sua identità e lascia al visitatore il sapore tipico delle tradizioni locali.

Dalla ricca rete provinciale di musei, ai siti archeologici, ai campanili che svettano a ridosso degli argini, ecco alcune delle numerose tessere di un prezioso mosaico, il Polesine, che è anche straordinario palcoscenico naturale, dove l’acqua si muove maestosa,  tra golene,  isole sabbiose e il Po, con il suo Delta, arriva al mare attraverso un labirinto di acque e canneti, paradiso per una fauna variegata. Il modo migliore per visitare questa terra è sicuramente navigare sul Po.

delta-po

A bordo di una delle molte imbarcazioni lente che solcano le acque del Grande Fiume, circondati da un paesaggio unico, ci si lascia trasportare in una dimensione senza tempo.  E’ un’esperienza straordinaria che chiunque può vivere, grazie all’ampia offerta delle compagnie di navigazione che propongono escursioni di gruppo guidate, di varia durata e lunghezza con anche pranzo o cena a bordo.  Gli attracchi ed i servizi nautici interni permettono di raggiungere anche le località più interne quali Adria e Rovigo.

Ecco le principali compagnie di navigazione che effettuano percorsi nel  Delta del Po:

  • Navigazione Cacciatori Marino, via G. Matteotti, 304 – 45018 Porto Tolle (Ro)
  • Navigazione turistica Delta Tour, via Toscana, 2/2 – 35127 Padova
  • Escursioni nautiche Navigare, via Norge, 101/4 – 45010 Rosolina (Ro)
  • Navigazione Fluviale nel Delta del Po Sol Levante, Corso Risorgimento,23 – Porto Viro (Ro)

Una passeggiata d’arte:

Nel Delta del Po è stato promosso un progetto  dalla Regione Veneto in collaborazione con la camera di commercio di Rovigo dal titolo “percorso d’arte nel tempo”.  Sono state installate sculture di artisti contemporanei di fama internazionale, collocate in luoghi particolari per la loro importanza paesaggistica, al fine di arricchire il patrimonio naturalistico del Parco. Le sculture collocate sono:

  • “Oasi del tempo” di Simon Benetton collocata a Cà Vendramin – Taglio di Po (Ro)
  • “Migrazioni” di Marino di Prospero” a Rivà – Ariano Polesine (Ro)
  • “Guardiano del mare” di Cynthia Sah a Porto Levante – porto Viro (Ro)
  • “Argini” di Giuseppe Rizzi a Rosolina

opera-benetton-po

Sapori di mare e di fiume

E per finire… ecco i ristoranti preferiti per mangiare i piatti tipici della tradizione Polesana:

  • Ristorante Stella del Mare, via Po Gorino, 36 – Loc. Gorino Veneto Ariano Polesine (Ro) piatti tipici: crudo dell’Adriatico, gran fritto di mare, catalana di crostacei.
  • Osteria Arcadia, via Luigi Longo, 29 – Santa Giulia di Porto Tolle (Ro) piatti tipici: alici marinate, ostriche e cozze marinate, pasticcio di pesce, baccalà in umido con polenta bianca, dolci fatti in casa
  • Trattoria Locanda da Renata, via Mare, 21 – Bonelli di Porte Tolle (Ro) piatti tipici: risotto alla marinara, anguilla ai ferri, cozze e vongole.
  • Ristorante Aurora, Loc. Cà Dolfin, 20 – Porto Tolle (Ro) piatti tipici: risotti di pesce, rombo, seppie.

L’autrice di questo post è… Natascia Baron 

natascia-baronScrivo per diletto nel mio blog di “Viaggi e Ricette” in quanto adoro cucinare e viaggiare. Abito in provincia di Rovigo ed amo la mia regione: il Veneto! Sono laureata in turismo culturale, ma nella mia vita per il momento mi adatto a fare altri lavori, sperando un giorno di poter realizzare il mio sogno: scrivere di viaggi e creare itinerari turistici.

 
Vuoi essere il prossimo Insider? Scopri qui come

Lascia un commmento
*